AMIAMO COME TE LA GRANDE MELA 
E ABBIAMO LA FORTUNA DI VIVERLA

Ci piace condividere la nostra passione e ascoltare le storie di chi sogna New York come meta per una vacanza, un'esperienza più lunga o un viaggio di lavoro. 

RESTIAMO IN CONTATTO!


HAI UNA DOMANDA PER NOI?

Compila il form per contattarci e  avere informazioni su eMotion Learning o ricevere un'offerta personalizzata. 

Name *
Name

LAVORIAMO ANCHE CON AZIENDE

Oltre che con privati lavoriamo in modo continuativo anche con aziende di primo livello.
Tra gli altri collaboriamo con:  


LA STORIA DEL NOSTRO CEO

mrignanese
Quando mi chiedono: “Come ti trovi a vivere a New York ?” Rispondo: “sono nato dall’altra parte del pianeta ma finalmente sono tornato a casa!”

La prima volta che sono stato a New York ho seguito un corso d’inglese di due settimane all’Empire State Building; i primi due giorni mi sono sentito in un film, era la prima volta che andavo a NY e già mi trovavo al sessantesimo piano dell’Empire! Già dal  terzo giorno ho cominciato a vederla diversamente; ero chiuso in un aula microscopica con 13-15 persone, interagivo raramente con l’insegnante, lui stesso era evidentemente annoiato. 

Ho iniziato a frequentare alcuni newyorkesi al di fuori della scuola che mi hanno fatto conoscere la città, persone, luoghi particolari ed improvvisamente mi sono reso conto che stavo scoprendo la New York di chi ci abita e contemporaneamente stavo parlando e migliorando il mio inglese! Nella vita si sa, è questione di stimoli. E quindi, ho pensato, perché non provare a strutturare questa attività per offrirla come servizio a chi vuole trascorrere un po' di tempo a New York?

2NYC non è una scuola d’inglese, non è un’agenzia turistica ma un’esperienza che trae alcuni elementi da entrambi gli aspetti per poi andare oltre e che pone al centro la città di New York, quindi un contesto per sua natura  entusiasmante e stimolante.

Il mio obiettivo fin dall'inizio, è stato offrire a chi viene a New York anche se per un periodo limitato (si, anche una settimana!), la possibilità di entrare in contatto con una parte della città a cui, come semplice turista, è impossibile accedere. Vorrei evitare a tutti quello che chiamo "l'effetto turista a Roma" ovvero, andare a Roma e pensare la città sia solo Piazza di Spagna o Fontana di Trevi.

La prima sessione, quella che noi chiamiamo "Breaking the ice", nasce proprio da una mia personale esperienza; un giorno un newyorkese mi ha consigliato di metter via la mappa, salire sul Top of the Rock e guardare da quella visuale unica la città. Ed eccole lì; le streets e le avenues che si intrecciano nel loro tipico disegno geometrico. Poter osservare la città dall'alto parlando dei suoi quartieri, delle differenze tra di essi e riuscirli a collocare perché davanti ai miei occhi in quel momento, ha fissato nella mia mente molto facilmente i concetti. Ho assorbito ogni singola parola che mi ha detto, ero sovrastimolato.. perché ero già lì, immerso nel contesto... non chiuso in un aula!  

Questa modalità e contenuti sempre aggiornati e legati al contesto sono diventati la spina dorsale dei percorsi di eMotion Learning che creiamo su misura per i nostri clienti.  

Perché siamo convinti che non ci sia niente di più entusiasmante che trasformare New York nella propria aula!

- Matteo Rignanese, CEO 2NYC